‘Il cuore in campo contro la violenza’ è il nome dell’evento che si svolgerà venerdì 8 marzo (inizio ore 18.30) allo stadio Olivieri di Via Sogare, e vedrà coinvolte le due principali squadre di calcio femminile di Verona e la Nazionale Italiana Cantanti.

ChievoVerona Valpo, Hellas Verona Women e Nazionale Italiana Cantanti daranno vita a una partita per dire basta alla violenza sulle donne.

“Il cuore in campo contro la violenza’ sarà un momento di divertimento, di sport con il quale sensibilizzare l’opinione pubblica su una problematica purtroppo sempre attuale come la violenza sulle donne. Verona è una città sempre molto attenta a queste tematiche; ringrazio l’amministrazione comunale e le società che hanno accolto con grande entusiasmo questa iniziativa. Auspichiamo una grande affluenza allo stadio Olivieri. Le due squadre saranno ‘opportunamente indebolite’ dalla presenza di alcuni rappresentanti della Nazionale Italiana Cantanti…sarà bello vedere uomini e donne in campo, insieme, per una giusta causa”.

L’intento è quello di stimolare una riflessione volta a favorire un cambiamento nei comportamenti socio-culturali e incentivare una raccolta fondi in favore del Telefono Rosa, supportando così le sue azioni di prevenzione e contrasto alla violenza sulle donne.

Madrina dell’evento sarà Gessica Notaro, ex finalista di Miss Italia e protagonista di un grave fatto di cronaca nel gennaio del 2017, quando venne aggredita dall’ex fidanzato che la sfregiò lanciandole sul volto una bottiglietta d’acido.