Home Autori Articoli di Gol di Tacco

Gol di Tacco

5796 ARTICOLI 1 Commenti
Chi ha detto che il calcio non è roba per donne? Di certo chi non ha letto prima d'ora Gol di Tacco. Giornale che sposa in modo innovativo, fresco ed originale il concetto il calcio: visto e raccontato solo da donne. Un punto di vista disincantato e per nulla convenzionale, dove non ci si sofferma solo alle cronache delle partite, ma dove si scava nell'"intimo" di calciatori e giornalisti, raccontando qualche gossip irresistibile e delle curiosità imperdibili, non perdendo mai di vista l'obiettivo: raccontare la Serie A come nessun altro giornale può fare.

Bernardeschi, le prime foto con il figlio avuto da Veronica Ciardi

Bernardeschi, le prime foto con il figlioletto  Un bambolotto tenero come Cicciobello e un papà e una mamma che più raggianti non si può: stiamo parlando di Federico Bernardeschi e Veronica Ciardi, una delle coppie più solide del binomio calcio...

Il Cagliari non rinuncia a giocare e a sognare: nell’anno del centenario tutto è...

Ventiquattro punti e un terzo posto condiviso con la Lazio: il Cagliari si sta trasformando sempre più da squadra rivelazione della Serie A a concreta realtà. Dopo aver perso le prime due gare di campionato contro Brescia e Inter, la...

La tragicomica vicenda di Elena Proietti

Lei è Elena Proietti, assessore allo Sport del Comune di Terni.  Nonché arbitro, anzi. Ex arbitro. Già, perché alla Proietti la Commissione disciplinare dell'Umbria ha appena ritirato la tessera.  Ma andiamo con ordine.  Siamo nel 2014, 7 dicembre: in prima categoria si disputa...

Gabbo vive: il mondo del calcio ricorda Gabriele Sandri

Gabbo vive nel cuore di tutti noi e per sempre vivrà Il web ricorda oggi Gabriele Sandri, tifoso laziale 28enne, giustiziato ingiustamente da uno Stato piccolo che ha fallito nel compito di difendere un suo figlio resosi colpevole di aver...

10 novembre 2001, quando El Pibe de Oro disse basta

Con una partita disputata alla Bombonera di Buenos Aires, in uno stadio pieno (50mila sugli spalti) e colorato di cartelli e striscioni, Diego Armando Maradona gioca la sua ultima partita. "Il momento è arrivato" disse Maradona prima di scendere in campo......