Home Rubriche Il calcio che fa bene Milan-Inter, tifosi scendono in campo per il “Derby della Solidarietà”

Milan-Inter, tifosi scendono in campo per il “Derby della Solidarietà”

Milan-Inter, tifosi scendono in campo per il “Derby della Solidarietà”. Insieme ai City Angels per aiutare i senzatetto milanesi

derby della solidarietà

Ventitreesima giornata di campionato e una lotta scudetto più viva che mai.

In un San Siro deserto, va in scena l’ultimo atto della stagione del Derby della Madonnina.

Ci eravamo lasciati con la rissa Ibra-Lukaku nei quarti di finale di Coppa Italia, ci attende ora un match con un peso fondamentale nella corsa al titolo.

L’Inter guida momentaneamente la classifica di Serie A, ma il Milan rimane in agguato a un solo punto di distacco.

La gara di andata è stata decisa dalla doppietta di Zlatan Ibrahimovic, in quella di Coppa è Eriksen invece a siglare il successo nerazzurro.

Ora, manca solo il terzo atto.

Questa volta, però, il derby di Milano avrà più protagonisti. Non solo Inter e Milan, non solo Ibra o Lukaku. Anche gli ultrà delle due squadre scendono in campo, ma per il “Derby della Solidarietà”. 

Fonte immagine: profilo Twitter ufficiale Inter
Fonte immagine: profilo Twitter ufficiale Inter

Oltre la rivalità per aiutare i senzatetto milanesi. Le due tifoserie si impegnano infatti per il bene della comunità, raccogliendo beni di prima necessità e di sostegno come coperte, vestiti, sacchi a pelo, cibo, acqua e prodotti per l’igiene. 

Nerazzurri e rossoneri insieme per il “Derby della Solidarietà”, un’iniziativa nata da un’idea dei City Angels e accolta con grande entusiasmo dai tifosi, come spiega il fondatore dell’associazione ONLUS Mario Furlan.

City Angels Italia
Fonte immagine: profilo Facebook ufficiale City Angels Italia

“Quando ho proposta la cosa ai capi ultrà di Milan e Inter, Luca Lucci e Vittorio Boiocchi, ho ricevuto una risposta entusiasta.
I due tifosi hanno accolto la proposta con grande entusiasmo e si sono mossi subito coinvolgendo centinaia di tifosi in questa bellissima partita della solidarietà.
Credo nella bellezza di far emergere il meglio, la solidarietà, la fratellanza, l’ amore da qualunque essere umano. sono grato agli ultras per avere sposato il progetto, mettendo da parte la loro rivalità e abbracciando senza riserve la nostra comune missione umanitaria”.

Domenica, a mezzogiorno, 10 ultras della Beneamata e 10 ultras del Diavolo porteranno i doni per i clochard davanti all’ingresso 8 dello Stadio Meazza.

Un territorio neutrale, dove ad accoglierli troveranno 10 City Angels.

Per l’occasione, i tifosi hanno preparato anche uno striscione con scritto “Uniti nella solidarietà”.

Un gesto nobile, oltre la rivalità, oltre i colori.

 

Alessandra Cangialosi