“Non pensate a diventare famose ma a giocare bene e a divertivi, a giocare con passione che poi è quella che ti manda avanti quando ci sono da fare i sacrifici.”

Così Sara Gama, capitano della formazione bianconera della Juventus Woman e capitano della Nazionale di Calcio femminile che a giugno si giocherà i Mondiali in Francia, ha esortato le bambine della Scuola Calcio Femminile Juventus del Fossano Woman della quale è diventata testimonial.

Sara Gama

“Sono molto felice di fare parte di questo progetto – ha detto durante l’incontro con le calciatrici presso lo stadio “Pochissimo” della cittadina piemontese – non ci sono molte scuole calcio femminili e tanto meno targate Juventus come questa mentre c’è bisogno di raccogliere le bambine che saranno sempre più numerose a lanciarsi nel nostro sport e necessitano di strutture di qualità e di persone preparate che possano dare opportunità concrete”.

Le giovani atlete impegnate giovedì pomeriggio in una seduta di allenamento in campo sotto la pioggia battente hanno avuto Sara come osservatrice speciale e disponibile alla quale hanno chiesto consigli tecnici visibilmente emozionate nel condividere la loro passione e le loro curiosità legate al pallone con una delle giocatrici più rappresentative del calcio femminile nazionale ed internazionale; Sara infatti è nota non solo per i risultati ottenuti dal punto di vista sportivo ma anche per la sua battaglia contro stereotipi e discriminazioni che in parte ancora sono presenti nel calcio giocato dalle donne.

Ma non mancano comunque i primi dati incoraggianti anche partendo dall’esperienza del Fossano Calcio: “Il fatto che quando è stata attivata si temevano poche iscrizioni ed invece queste hanno superato le aspettative è una dimostrazione che si sta recuperando il gap con gli altri Paesi” mi spiega Sara.

Dal luglio 2018 ad oggi sono una sessantina le bambine e le ragazze, suddivise tra Primi Calci, Pulcini Misti, Under 12 e Juniores, che sotto la guida di Eva Callipo e di Gian Luca Petruzzelli, sono impegnate nell’attività sportiva.

Quest’estate il Fossano Women attiverà uno stage dal 2 al 5 luglio per le nuove leve di future calciatrici (per ulteriori dettagli è possibile consultare il sito www.fossanocalcio.it).

Silvia Sanmory