Home Calcio Femminile Serie A 👱 Uomini&Donne: un weekend nel segno del derby della Madonnina

Uomini&Donne: un weekend nel segno del derby della Madonnina

Sabato in campo gli uomini, domenica tocca alle donne per un weekend dalle tinte rossonerazzurre

Sabato, 17 ottobre, ore 18, si gioca Inter-Milan, la storica stracittadina del nostro massimo campionato di calcio.
Domenica, 18 ottobre, ore 12:30, tocca alle compagini femminili e al Vismara sarà Milan-Inter per il terzo derby milanese femminile della storia. 

Poche ore dopo il Derby della Madonnina nella Serie A maschile, le due squadre di Milano si sfidano nel match del sesto turno del campionato di Serie A femminile.

Di sfide tra Inter e Milan, nella storia del calcio, se ne sono viste tante che rendono la stracittadina milanese il derby dei derby.

E uniche  anzi, anomale saranno questi derby contrassegnati dall’emergenza sanitaria.

Oltre al limite di spettatori che priverà le compagini di Milano del calore dei propri tifosi e che quindi saranno prive di colori, coreografie e cori, la sfida tra la squadra di Conte e quella di Pioli sarà condizionata anche dall’ingente numero di calciatori positivi.

Il Milan è reduce da tre successi nelle prime tre partite di questo campionato ma i nerazzurri hanno vinto tutte le ultime quattro partite di Serie A contro i cugini.

Diversa la storia delle donne.

Sebbene nel massimo campionato femminile i due club si siano incontrati in sole tre occasioni, partono favorite le rossonere che hanno sempre portato a casa la stracittadina.

A questa sentita sfida arrivano meglio le ragazze di Ganz che dopo le prime tre vittorie consecutive hanno perso solo un match, quello di San Siro contro la Juventus capolista.

Le nerazzurre di Sorbi cercano riscatto non solo nella stracittadina.


Le interiste hanno iniziato male il campionato con due sconfitte pesanti subendo otto gol (contro la Fiorentina e il Sassuolo), sembra abbiano invertito la tendenza collezionando due successi (uno a tavolino contro il Napoli) e un buon pareggio, quello della scorsa giornata, contro la Roma.

Saranno pure due derby singolari  ma saranno comunque due derby e le emozioni non mancheranno.