Quest’anno calcistico in Serie A sembra promettere una battaglia a più squadre pronte ad accaparrarsi i tre posti disponibili per l’Europa League (due andranno direttamente e un’altra passerà dai preliminari).

L’occasione è dietro l’angolo e le squadre sono agguerrite.

Tra le papabili ad entrare nell’Olimpo dell’Europa ci sono anche: Sampdoria, Torino e Fiorentina (tutte squadre racchiuse in soli 3 punti).

 

SAMPDORIA

Foto: metropolitanmagazine.it

Con 8 vittorie, 5 pareggi e 6 sconfitte nel girone di andata appena terminato, contornata da 32 gol e 23 subiti con il “sempre verde” Fabio Quagliarella, ancora in grado di fare la differenza con ben 12 gol (dietro solo a Cristiano Ronaldo e Piatek) e 5 assist. La Sampdoria al momento è migliore squadra assist a quota 26.

Foto: fantamagazine.com

E’ lui il trascinatore della squadra doriana, pronto a giurare ancora amore a questi colori considerando anche la sua età (questo mese compirà 36 anni).

TORINO

Foto: Alamy.com

Con 6 vittorie, 9 pareggi e 4 sconfitte, è la squadra con meno gol fatti (24) ma con un confortante 19 sul tabellino dei gol subiti, seconda tra quelle in corsa per l’Europa League.

Foto: fourfourtwo.com

Probabilmente ci si aspettava molti più gol dal “Gallo” Belotti in questo girone di andata –  attualmente solo 7 gol – ma è un tutto fare, aiuta moltissimo la squadra a salire e sicuramente ci riserverà sorprese nel girone di ritorno.

                                              FIORENTINA
Foto: gazzetta.it

Con 6 vittorie, 8 pareggi e 5 sconfitte, ha la migliore difesa tra le squadre pronte a contendersi l’Europa League (18 gol subiti) ma è anche seconda con meno gol fatti.
La squadra viola quest’anno è una fenice; dopo la gravissima tragedia che l’ha colpita a Marzo 2018, è riuscita a rimanere unita nel nome del loro capitano scomparso Davide Astori. Quest’anno ha voglia di rialzarsi e di ritornare nel calcio che conta.

Simeone attualmente sta deludendo, motivo per cui il primo colpo in canna è stato sparato proprio dalla Fiorentina con il neo acquisto Luis Muriel in questo mercato di riparazione.

Foto: novantesimo.com

Ci si aspettano grandi cose da lui e anche dal pupillo Federico Chiesa, che aiuta tantissimo la squadra ma che al momento ha totalizzato solo 2 gol e 2 assist, troppo pochi per un talento cristallino come lui.

Il girone di ritorno è pronto a iniziare e in vista del mercato invernale le squadre sicuramente potranno essere ritoccare e migliorate per il fotofinish.

L’Atalanta, salvo sorprese, dovrebbe riconfermarsi ormai come lo scorso anno per un posto in Europa League. La squadra di Gasperini è ormai diventata una nuova realtà calcistica e questo non può far altro che migliorare la qualità della nostra Serie A. Chi la spunterà?

Raffaella De Macina
Foto copertina: SoloPallone.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.