“Si sta negoziando per una finale di Champions League a New York”

A parlare è Jaume Roures, socio fondatore e direttore generale di MediaPro, che ai microfoni di Catalunya Radio ha confermato la possibilitĂ  che in futuro la sfida decisiva per l’assegnazione della Coppa dalle grandi orecchie si giochi fuori dai confini europei, per la precisione negli Stati Uniti.

Non sarà però realizzabile prima del 2021 visto che la Uefa ha già assegnato la finale del 2019 al Wanda Metropolitano di Madrid e quella del 2021 allo stadio Atatürk Olympic di Istanbul.

In America dovrebbe giocarsi giĂ  da quest’anno un match della Liga dopo che gli spagnoli hanno siglato un accordo di 15 anni con la societĂ  Relevent per portare almeno un match a stagione oltre oceano.
La gara prescelta sarà Girona-Barcellona, in programma il 27 gennaio a Miami e valida per la 21a giornata. Un accordo, mal digerito però dai giocatori che hanno persino minacciato uno sciopero.

 

Caterina Autiero