A stagione ormai conclusa, l’incredibile.
Il Brescia diventa Milan, la decisione di non partecipare alla UEFA Women’s Champions League ricade sulle gigliate e le friulane: Fiorentina e Tavagnacco, terze a pari punti al termine della regular season di Serie A femminile, sono scese in campo per contendersi il posto nella massima competizione continentale tramite uno spareggio.

La partita è stata disputata in campo neutro, ad Abano Terme, ed è terminata con il risultato di 3-0 per le ragazze viola grazie alla doppietta di Elena Linari (che il prossimo anno giocherĂ  nell’Atletico Madrid) e alla rete del capitano Alia Guagni. 

“… Stiamo confermando tutte le ragazze piu’ forti, altre ne arriveranno e faremo una squadra veramente all’altezza e quindi vorrei esprimere una grande contentezza per la stagione, siamo tutti felici, la citta’ ci e’ stata vicina ed infatti anche oggi tanti fiorentini erano sugli spalti – ha affermato il presidente Sandro MencucciSperiamo di divertirci anche l’anno prossimo, con una Fiorentina che la prossima stagione sara’ sempre piu’ forte …”.

Un risultato che sa di impresa dopo una stagione in cui le ragazze viola hanno chiuso al terzo posto e portato a casa la Coppa Italia (la seconda).

Per la Fiorentina, che raggiunge, quindi, la Juventus al sorteggio di Champions, si tratta della seconda partecipazione di fila alla massima competizione continentale.


Sorteggi UEFA Women’s Champions League 

Il sorteggio dei sedicesimi di finale di Champions è programmato il 17 agosto a Nyon (Svizzera), con le gare che si terranno il 12-13 e 26-27 settembre.
Atto conclusivo previsto, invece, a Budapest (Ungheria) il 18 maggio 2019.

 

Caterina Autiero