Il bullismo è diventato un fenomeno dilagante e le istituzioni si sono mosse per combatterlo attraverso campagne di sensibilizzazione contro questi atti che ledono la dignità di chi li subisce.

Il mondo del calcio, da sempre vicino alle iniziative di solidarietà, ha colto l’occasione per organizzare una manifestazione di solidarietà contro questa piaga della società di oggi, rivolto in particolare agli studenti delle scuole secondarie di 1° e 2° grado, perché proprio nelle scuole nasce il seme del bullismo e del cyberbullismo, alimentato da una società sempre più violenta.

La nostra rubrica “Il calcio che fa bene” si occupa di raccontare questo momento di sensibilizzazione delle nostre coscienze.

Foto presa da: www.agenpress.it

L’istituto Comprensivo San Camillo di Padova ha organizzato, la mattina del 20 ottobre 2018 presso lo stadio del Plebiscito, l’evento intitolato Un calcio al Bullismo”, con la Nazionale Italiana Magistrati che affronterà la Nazionale ItalianAttori.

Oltre allo spettacolo sportivo, sarà un’occasione per raccogliere fondi per da destinare ai progetti del Gruppo Down DADI di Autonomia e Vita Attiva, per le persone con Sindrome di Down e Disabilità Intellettiva.

La giornata è promossa da: Fondazione Vite Vere Down Dadi, ItalianAttori, Nazionale Magistrati, Ufficio Scolastico Provinciale di Padova, in collaborazione con la Cooperativa Vite Vere Down DADI, con il Patrocinio della Regione Veneto, della Provincia di Padova e del Comune di Padova – Assessorato allo Sport.

Il biglietto di ingresso è di 5 euro, che comprende anche il trasporto per gli studenti che non possono raggiungere lo stadio a piedi.

Potete scaricare il programma dell’evento dal sito:

http://www.7istitutopadova.gov.it/evento-di-sensibilizzazione-e-solidarieta-contro-il-bullismo-un-calcio-al-bullismo/

 

Barbara Roviello Ghiringhelli

 

 

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here