In occasione della 27a giornata del campionato di Serie B, è arrivato finalmente il turno di riposo per la Cremonese.

La formazione di Rastelli sta attraversando un periodo difficile che la sta avvicinando sempre pi√Ļ alla zona retrocessione. L’ultima vittoria risale al 26 gennaio con il Palermo.

Nonostante il periodo complicato arrivano, però, buon notizie in casa grigiorossa per uno dei pilastri della squadra: Vasile Mogos.

vasile mogos cremonese
Foto di Lapresse

Il terzino rumeno è stato convocato dal Ct Cosmin Contra per le prime due partite di qualificazione a Euro 2020.

Il classe ’92 muove i suoi primi passi nell’Asti ed esordisce in Eccellenza all’et√† di 16 anni. La stagione successiva gioca nel Real Vicenza nei dilettanti.
Dal 2014 invece veste le maglie di Lumezzane, Teramo e Reggiana.
Nella sessione invernale del mercato del 2016 viene acquistato dall’Ascoli.

vasile mogos ascoli

Nel 2018 poi passa alla Cremonese e qui esplode.
Per il momento ha realizzato tre reti, ma soprattutto è diventato un pilastro fondamentale per la formazione grigiorossi, guadagnandosi così la chiamata della Nazionale rumena.

Nella vita di Vasile c’√® anche una sorella: Andreea.

View this post on Instagram

Hey Baby ‚̧ԳŹ @mogos_andreea

A post shared by Vasile Mogo»ô (@vasilemogos) on

Andreea √® paraplegica da quando ha 18 anni per un incidente d’auto. Ed √® un’atleta della Nazionale italiana paralimpica di scherma. Ha collezionato diversi successi: alle Paralimpiadi di Rio 2016 ha conquistato la medaglia di bronzo, l’oro al Mondiale 2017 e l’argento all’Europeo dello scorso anno.

Aurora Levati