Home Uncategorized Danilo D’Ambrosio, il difensore con il vizio del gol

Danilo D’Ambrosio, il difensore con il vizio del gol

Determinante sotto porta e tempismo di inserimento degno di un attaccante: stiamo parlando del jolly di Conte, Danilo D'Ambrosio

Foto profilo ufficiale instagram Inter

Danilo D’Ambrosio, il difensore che non ti aspetti

Domenica 13 dicembre, l’Inter sta perdendo contro il Cagliari, al minuto 82 circa Conte decide di far entrare D’Ambrosio. Al difensore bastano pochi minuti per segnare il gol del 2-1 e dare il via alla vittoria interista.

Ancora una volta D’Ambrosio si conferma come il difensore con il vizio del gol. È uno dei soli quattro difensori ad averne segnati almeno 20 in Serie A. Con lui Bonucci, Florenzi (ora al Psg) e Gonzalo Rodriguez (ex Fiorentina).

A Cagliari ha segnato il terzo gol in otto presenze, è determinante sotto porta e nei calci da fermo ha un tempismo di inserimento degno di un attaccante. È un jolly che Conte volentieri sfrutta nei minuti finali perché sa che il numero 33 può essere decisivo per le sorti del match come già successo alla prima di campionato contro la Fiorentina.

Danilo D’Ambrosio
Foto profilo ufficiale instagram Inter

Per omaggiare Danilo, l’Inter sulla propria pagina ufficiale ha pubblicato i numeri fatti da D’Ambrosio che al momento risulta essere uno dei migliori difensori:

“Per il difensore gol numero 20 in maglia nerazzurra, in 222 presenze. Sempre a segno dalla stagione 2014-2015, lo scorso anno ha realizzato il proprio record di marcature, 5 (4 in Serie A, 1 in Europa League). A partire dal 2012/13, Danilo D’Ambrosio è uno dei soli quattro difensori ad aver segnato almeno 20 gol in Serie A, insieme a Alessandro Florenzi (25), Gonzalo Rodríguez (22) e Leonardo Bonucci (21). Partendo dal 2015/2016, D’Ambrosio con 16 reti è alle spalle – nella classifica dei difensori goleador in Serie A – solo di Aleksandar Kolarov (17)“.

 

Ilaria Iannì