Non viene accordata la fiducia a Tudor e la panchina dell’Udinese è in attesa di un nuovo allenatore

Nell’incontro svolto nei giorni scorsi tra il presidente dell’Udinese Gianpaolo Pozzo e Igor Tudor, non sarebbe stato trovato un accordo per la riconferma dell’allenatore croato alla guida della squadra bianconera.

L’avventura di Tudor sulla panchina dell’Udinese è durata poco meno di un mese, nonostante il raggiungimento della salvezza e nonostante un contratto che lo legava alla società fino al 2019.

Adesso la squadra è in cerca del nuovo allenatore e ci sono già alcune ipotesi per le quali si attendono conferme o smentite.

Immagine: repubblica.it

Ieri è circolata la voce di un possibile ritorno di Cesare Prandelli in Italia proprio alla guida dei friulani, ipotesi non confermata dalla società.

Altri nomi affiancati all’Udinese provengono dall’estero come Quique Sanchez Flores ex allenatore di Espanyol e Valencia, del portoghese Marco Silva e dello spagnolo Javi Garcia. Maran, Donadoni e Ventura sono gli altri allenatori che potrebbero essere presi in considerazione per la prossima stagione.

Il percorso di rinnovamento dell’Udinese è lungo e tortuoso e dopo la guida tecnica bisognerà rivalutare la formazione che nella scorsa stagione ha avuto molta difficoltà da un punto di vista atletico e di gioco. I tifosi bianconeri ormai desolati e rassegnati aspettano notizie certe per il futuro della loro squadra.

Gisella Santoro

Immagine di copertina: itasportpress.it

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here