In un calcio fatto di scandali e scommesse, ultima fra tutte l’indagine che ha coinvolto appena pochi giorni fa il Catania, arriva una notizia di quelle che non ti aspetti ma che fanno bene allo sport.

Il Cesena ha deciso di riscattare ugualmente la metĂ  del cartellino di GrĂ©gorie Defrel, attaccante francese in comproprietĂ  con il Parma che, dopo il fallimento del club emiliano dovuto alla mancanza di offerte per l’acquisto della societĂ , ormai storia tristemente nota, sarebbe spettato di diritto ai romagnoli.

Nella busta che ha risolto per così dire la comproprietĂ  del giocatore sono stati versati 51mila euro, un contributo che il Cesena ha voluto dare a tutti i dipendenti del Parma senza stipendio ormai da mesi e che a oggi sono rimasti senza lavoro. “Abbiamo deciso di inserire una cifra per Defrel”, le dichiarazioni del direttore sportivo bianconero Rino Foschi ai microfoni di Sky Sport, “Qualora la busta venisse accettata, i soldi andrebbero alla gente che lavorava nel Parma e ora è disoccupata”.

Cecilia Stuani