Alla vigilia della partita contro il Bayer Leverkusen, la Juventus  si ritrova con il dilemma della difesa rimaneggiata.

La squadra tedesca, prossima avversaria della Juve, nasce nel nome di una delle più grandi case farmaceutiche del mondo, la Bayer appunto. Per volere di un dipendente, un tale Wilhelm Hausschild che nel 1903 propose al colosso cui apparteneva la creazione di un club sportivo all’interno dell’azienda.

Ottenuta l’approvazione della dirigenza, ecco che qualche mese dopo la cosa si concretizzò. È questo il bizzarro motivo per cui i tedeschi vengono battezzati Le Aspirine.

Tornando alla Juventus, lo schema  sperimentale  con Cuadrado e Matuidi arretrati   messo in atto contro la Spal ha sorpreso in positivo: la squadra  non ha preso gol, ma il rientro di Alex Sandro, già presente agli allenamenti di domenica mattina  alla Continassa,  consentirà a Matuidi di recuperare il suo posto.
Molto probabile invece il prosieguo dell’impiego di Cuadrado  in difesa.
Cuadrado VS Spal
Juventus.com
Lo stesso colombiano ammette che il suo ruolo naturale sia esterno  di centrocampo, ma  si adatta bene a fare anche il terzino grazie anche ai consigli del fresco membro dello staff atletico, Andrea Barzagli.
“Cercherò di dare il mio meglio e fare bene la fase difensiva. Barzagli? L’ho già visto, abbiamo già parlato. Per lavorare sulla fase difensiva, una persona come lui con tanta esperienza, sicuramente ci aiuterà tantissimo”.
Vedremo se il modulo confezionato da Sarri sarà  efficace  con un avversario da Champions.
Ma se la Juventus è  alle prese con problemi dovuti dagli infortunati, anche  il Bayer Leverkusen non ne è indenne: ia rosa  ha  un’ età media piuttosto giovane e sono provvisti di talenti interessanti. In questo turno,  tuttavia, dovranno  fare a  meno di alcuni elementi chiave importanti per la squadra:  alcune settimane fa si è infortunato l’esterno offensivo Leon Bailey e il tecnico Bosz dovrà rinunciare anche  al centrocampista  Karim Bellarabi. Il giocatore si è infortunato in Bundes Liga, quindi non sarà in campo martedì a Torino.
havertz_bailey_
BundesLiga
Anche  i gemelli Bender sono in dubbio per la gara all’Allianz Stadium.
Queste notizie pareggiano il livello tra le due squadre, precocemente colpite  già ad inizio stagione dalle assenze: i bianconeri, ricordiamo, si sono trovati a fare precocemente i conti con un Capitan Chiellini vittima di una rottura di crociato, che ha portato a rimescolare carte e gerarchie nella retroguardia.
In conferenza Sarri non svela molto a proposito dei titolari. Sicuramente opterà ancora per il 4312, appurata la suggestione – destinata a rimanere tale per ora – di Cristiano, Higuian e Dybala contemporaneamente in campo.
Cinzia Fresia