Nelle categorie più piccole del calcio italiano c’è sempre un episodio che fa sorridere.

Questa è la volta del Monopoli, squadra pugliese di Serie C che a Natale farà tutt’altro fuorché riposarsi.

I giocatori infatti saranno impegnati in due trasferte il 26 dicembre e il 30, proprio a cavallo tra le festività natalizie e la notte di San Silvestro.

Le partite in questione non saranno nemmeno così vicine, bensì in Sicilia, prima a Siracusa e poi a Catania.

E’ partita così una simpatica iniziativa social.

Sulla pagina Facebook della società è stato caricato un video dove diversi giocatori del Monopoli – tra cui gli italiani Rota, Magni, Gatti, Zampa e Fabris – chiedono una casa e una tavola per il cenone di Natale.

#AMONOPOLISEIACASA

Anche questo Natale i nostri ragazzi lo passeranno lontano dalle proprie famiglie…ma “il Natale è nato in Puglia” e sappiamo bene che a Monopoli ti fanno sentire a casa 🏡🇳🇬I biancoverdi aspettano un vostro invito a casa per scoprire come si vive il Natale a Monopoli, con le sue meravigliose tradizioni, dai piatti tipici al divertimento di giocare con tutta la famiglia riunita 🤶🏻👨‍👩‍👧‍👦Come fare? Inviateci un video (su Facebook Messenger o Instagram Direct), in cui invitate dirigenti, mister o calciatori che preferite a casa vostra per vivere insieme l’aria natalizia ✨Tutti i video saranno pubblicati, ma soprattutto, non vediamo l’ora di suonare al vostro citofono!!!#amonopoliseiacasa

Publiée par S.S. Monopoli 1966 sur Mardi 4 décembre 2018

 

Nessuno dei giocatori in questione è nativo della Puglia e nomina con nostalgia i piatti tipici della propria regione.

Alla fine del video sopraggiunge Mercadante, altro giocatore del Monopoli pugliese di nascita, che promette un bellissimo Natale con la tradizione della sua regione.

Adesso la squadra aspetta gli inviti degli abitanti della città per trascorrere insieme le festività prima delle importanti partite. Qualcuno si è già mobilitato.

Si tratta di un’anziana tifosa del Monopoli, per i concittadini nonna Rosa, che si è subito offerta di ospitare l’allenatore Beppe Scienza a casa propria durante il cenone.

La donna è pronta a fargli assaggiare le sue tipiche pettole pugliesi.

Federica Vitali

Foto copertina: Catanista

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here