Nell’anticipo della 13a giornata, il Verona di Mister Grosso ospita la capolista Palermo. I padroni di casa si trovano al sesto posto in classifica con 18 punti, come il Brescia; invece, i rosanero si trovano in vetta con 24 punti, grazie alla meravigliosa vittoria casalinga contro il Pescara.

Nelle ultime tre gare gli scaligeri ne hanno pareggiata una e perse due, mentre i palermitani hanno ottenuto tre vittorie consecutive.

Non sarà una partita facile per gli scaligeri, complice anche l’assenza già annunciata della Curva Sud in piena protesta contro la gestione del presidente Setti. Rimane in bilico anche la posizione di Fabio Grosso. Insomma, non il clima adatto per affrontare una partita così importante. Al contrario, il Palermo sembra inarrestabile: è il secondo miglior attacco del campionato e seconda miglior difesa con sole nove reti subite.

Il miglior marcatore fra i gialloblu è Giampaolo Pazzini con 4 gol in 6 presente. Fra i palermitani, invece, è Nestorovski, 5 reti in 11 gare.

PROBABILI FORMAZIONI VERONA-PALERMO

Per Mister Grosso sarà una partita decisiva. Dovrebbe essere confermato il 4-3-3: si potrebbe vedere già dal 1′ Pazzini affiancato da Matos e Ragusa. Non ci sarà sicuramente Colombatto, infortunato, e potrebbe non essere recuperato neanche Tozzo. In difesa è confermata la coppia centrale Caracciolo-Marrone mentre sugli esterni agiranno Balkovec sulla sinistra e Crescenzi sulla corsia opposta. A centrocampo, dovrebbe essere titolare l’ex Dawidowicz affiancato da Zaccagni e Handerson.

VERONA (4-3-3): Silvestri; Crescenzi, Marrone, Caracciolo, Balkovec; Zaccagni, Dawidowicz, Henderson; Matos, Pazzini, Ragusa.

Il tecnico rosanero dovrebbe riconfermare il 4-4-2 visto con il Pescara. In porta ovviamente Brignoli, in difesa non ci sarà invece Struna, infortunato, ma avremo Bellusci e Rajkovic affiancati da Rispoli e Aleesami. In cabina di regia troveremo Jajalo affiancato da Haas. Sugli esterni, invece, avremo Falletti e Trajkovski. In attacco troveremo sicuramente Moreo e uno tra Nestorovski e Puscas, con il primo in vantaggio.

PALERMO (4-4-2): Brignoli; Bellusci, Rajkovic, Rispoli, Aleesami; Falletti, Jajalo, Haas, Trajkovski; Nestorovski, Moreo.

Aurora Levati

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here