Raffaella Fico e quella richiesta a dir poco umiliante

E alla fine arrivò il test del DNA. Fico – Balotelli: fine di una telenovela lunga un anno?

Ospite di un noto programma Rai, Raffaella Fico torna a parlare a distanza di sette anni di un episodio che sconvolse la sua vita di giovane mamma: la richiesta del test di paternitĂ  da parte di Mario Balotelli.

I due ebbero una lunga e altalenante relazione durata diversi anni, dalla quale nacque la piccola Pia, oggi splendida signorina amatissima da Balo. Un amore che ha trovato il suo sigillo nel test del DNA, fatto increscioso e umiliante per la showgirl napoletana.

“La vicenda del test del DNA – ha dichiarato nel corso dell’intervista – penso sia stata la piĂą grande umiliazione che una donna possa subire. Oggi se ci penso non mi fa piĂą male, mentre un po’ di anni fa al solo pensiero stavo male con me stessa. Mi chiedevo cosa avessi fatto di male, perchĂ© proprio a me.

 L’ex gieffina racconta poi di aver perdonato Mario per amore della piccola e di aver deciso di lasciare il mondo dello spettacolo per fare la mamma a tempo pieno. 

“Oggi comunque ho perdonato Mario per amore di mia figlia, ci sentiamo, siamo amici. Comunque ci sta poter sbagliare quando si è giovani, bisogna andare avanti”.

Balo incontra Pia in gran segreto. Inizia la nuova vita di SuperMario

 

Di nuovo single dopo la storia con il figlio di Luciano Moggi, Raffaella Fico si sente finalmente una donna appagata, circondata dal calore della sua famiglia di origine e dall’amore di Pia che stravede per lei.

A differenza di Mario Balotelli che un paio di anni fa è diventato di nuovo papĂ  di Lion (da una storia finita subito dopo la nascita del bambino) Raffaella Fico non pensa ancora a una nuova maternitĂ … ma mai dire mai…

Un ritorno di fiamma con Mario  invece “non ci sarĂ ”…