E’ di certo un Milan ripreso nel morale e nella classifica.
Non c’è tempo, però , per sorridere, c’è ancora molto lavoro da fare e a complicare le cose ci si mette l’infermeria.
Poche sono le alternative, due le certezze: Cutrone e Higuain.

Contro l’Udinese, squadra che gioca bene e fin qui ha raccolto meno di quanto avrebbe meritato, ci vorrà un’altra prova di squadra e bisognerà, come sempre, gettare il cuore contro l’ostacolo -che sarà voglioso di fare risultato in casa-.

Scelte di formazione quasi obbligate: vada per il 442 con una mediana inedita.

Donnarumma tra i pali.
Abate, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez
Suso
a destra, Kessie e Bakayoko sulla mediana, Laxalt a sinistra.
In attacco Cutrone-Higuain.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.