C’è attesa in casa Lazio per questa sfida che potrebbe segnare un’inversione di marcia per la squadra di Simone Inzaghi che ha vissuto un mese di novembre tristissimo caratterizzato da una sconfitta in Europa League e da 3 pareggi consecutivi in campionato.

C’è attesa anche per capire se il ritiro punitivo organizzato in settimana a Formello ha fatto bene alla squadra, alla sua condizione mentale e al suo livello di gioco. Infatti i 3 pareggi sono stati conseguenza di scarsa concentrazione e di pessimo gioco in campo.

immagine: genovatoday.it

La Lazio accoglierà gli uomini di Giampaolo con questa formazione:

Strakosha: si troverà di fronte Quagliarella e Defrel, 13 gol in due, pronti a ribadire la loro efficacia sottoporta;

Radu, Acerbi, Wallace: alcuni errori individuali nella retroguardia sono costati alla Lazio altrettanti gol, ma il tridente difensivo biancoceleste viene confermato in quasi tutte le partite di campionato;

Lulic, Milinkovic-Savic, Cataldi, Parolo, Berisha: il reparto più importante è quello che soffre di più per la mancanza di giocatori (Lucas Leiva e Marusic infortunati) e di prestazioni;

Luis Alberto, Immobile: la buona notizia del recupero del giocatore spagnolo fa ben sperare in un potenziamento della fase offensiva.

immagine: getty

La Lazio è stata definita una “Ferrari ingolfata” e dopo il ritiro punitivo per risolvere i problemi è pronta al test contro la Sampdoria che ci dirà se i problemi sono stati definitivamente risolti o se ci sarà bisogno di ulteriori riparazioni.

 

Gisella Santoro

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.