Zinedine Zidane lo scorso week-end ha schierato titolare suo figlio Luca in difesa della porta del Real Madrid contro l’Huesca

Si chiama Luca, ha 20 anni, è il secondo portiere del Real Madrid e ieri ha fatto il suo esordio al Bernabeu sotto gli occhi attenti del papà/allenatore Zidane. Luca è il secondogenito di Zinedine e dall’età di 16 anni gioca nelle fila del Real Madrid, passando dalle giovanili alla squadra B.  Dallo scorso anno fa parte della prima squadra.

I Blancos – dopo l’esclusione dalla Champions League e con un terzo posto quasi certo nella classifica della Liga spagnola – possono affrontare il resto della stagione con la massima serenità e senza grandi pressioni. Zidane è tornato alla guida del Real Madrid l’11 marzo scorso dopo l’esonero di Lopetegui, con il compito di ricostruire la squadra per il futuro partendo dai giovani del vivaio.

Approfittando di una partita un po’ più semplice delle altre contro l’Huesca, ultima in classifica, Zidane ha schierato due giovani provenienti dalla squadra primavera: Brahim Diaz nel tridente d’attacco insieme a Benzema e Bale e Luca Zidane, suo figlio, tra i pali.

Nella formazione ufficiale pubblicata dal Real Madrid prima della partita il nome di Luca compare senza il cognome, incuriosendo il lettore sull’identità del portiere.

Luca è alla sua seconda presenza nel campionato spagnolo perché nella scorsa  Zidane lo ha schierato titolare nella partita contro il Villareal, giocata a Castellon  e finita 2-2.

Ieri però, per la prima volta, ha giocato da titolare al “Santiago Bernabeu” davanti al suo pubblico realizzando così il sogno di ogni giocatore che nasce e cresce in una stessa squadra. Anche ieri Luca ha incassato due gol che però non hanno compromesso  l’esito della partita,  finita 3-2 per il Real Madrid.

Una prestazione non proprio convincente quella del giovane portiere che fino a ora non ha dimostrato di meritare il posto da titolare: tanto da essere criticato duramente sul web dai tifosi del Real Madrid che lo hanno paragonato a un birillo.

Luca Zidane e i suoi fratelli

Oltre a Luca, Zidane ha altri tre figli maschi e ovviamente sono tutti impegnati nel mondo del calcio. Il più grande è Enzo Zidane, 24 anni, che attualmente gioca nella seconda divisione spagnola. Anche lui ha un passato tra le giovanili del Real Madrid, ma il suo ruolo di centrocampista ha una concorrenza molto più ampia e per questo non ha trovato spazio nella prima squadra. Theo Zidane ha 16 anni, è attaccante del Real Madrid Under 17 e della Nazionale francese Under 17: anche lui sogna di crescere e affermarsi in Spagna come il fratello maggiore.

Il più piccolo è Elyaz Zidane di 14 anni e gioca da difensore nella Real Madrid Youth.

Il futuro del Real Madrid si sta delineando nel segno della famiglia Zidane e forse Luca in questo momento ha spalancato la strada ai suoi fratelli che un giorno vestiranno anche loro la maglia dei Galacticos.

Gisella Santoro