View this post on Instagram

💕 Nessa 💕 💕 #Family #love #life 💕

A post shared by Kalidou Koulibaly (@kkoulibaly26) on

Kalidou Koulibaly, attraverso i suoi canali social rende pubblico il lieto evento. Il difensore del Napoli è diventato padre per la seconda volta: la moglie Charline Oudenot ha dato alla luce una bambina di 3 kg e 200.
Ad aspettare la piccola Nessa anche il piccolo Seni, nato a gennaio di tre anni fa.

Riguardo la nascita del primogenito, lo stesso senegalese aveva rivelato un siparietto con protagonista Sarri.

Mia moglie era andata in ospedale. La mattina e quella sera avremmo giocato contro il Sassuolo in casa. Eravamo in sala video ed il mio telefono continuava a vibrare. Di solito lo spengo ma ero preoccupato per mia moglie – racconta il difensore- il nostro allenatore all’epoca era Maurizio Sarri. È un tipo molto intenso, quindi non volevo rispondere. Alla fine uscii di corsa, risposi al telefono e mia moglie mi disse che nostro figlio stava arrivando. Allora andai da Sarri e gli chiesi di andare perchè stava nascendo mio figlio!. Sarri mi guardò e me lo negò: “No, no, no. Ho bisogno di te stasera, Kouli. Non puoi andare”. Gli dissi: “Sta per nascere mio figlio, mister. Faccia quello che vuole. Mi dia una multa, una squalifica, non mi importa. Io vado!… Andai di corsa in ospedale: se non sei diventato padre per la prima volta, non puoi capire questa sensazione. Non puoi perderti la nascita di tuo figlio.”

koulibaly figlio
immagine: Il Mattino

Al momento, nonostante la gara contro la Juventus sia alle porte, non sembra che il K2 del Napoli abbia trovato ostacoli da Ancelotti godendosi  la nascita della sua bambina.

 

 

Potrebbe interessarti: 

SSC Napoli 2017/18 – Le wags partenopee