Federico Marchetti, ex portiere della Lazio, rientrato in campo in questo campionato con la maglia del Genoa dopo una lunga assenza dalla scena calcistica, è da due mesi relegato in panchina. Infatti, il posto da titolare è stato preso da Ionut Radu, giovane portiere rumeno che ha guadagnato la fiducia dei due allenatori che si sono succeduti alla guida del Genoa, Ballardini e Juric.

L’ultima apparizione da titolare di Marchetti risale al 23 settembre nella partita contro la sua ex Lazio, partita persa dal Genoa 4-1. Dalla giornata successiva il portiere ha lasciato il posto tra i pali a Radu e da allora siede in panchina.

immagine: sportal.it

Marchetti è un portiere che ha alle spalle una lunga esperienza in serie A e il suo passaggio al Genoa dell’estate scorsa sembrava essere l’inizio di una seconda vita calcistica per il giocatore. Invece, sono più di due mesi che non parte da titolare ed è stato sorpassato dal giovane Radu. Le motivazioni sono molteplici e vanno dalla differenza d’età tra i due portieri al diverso peso economico che hanno sulle casse della società.

La differenza d’età

Marchetti va per i 36 e nello spietato mondo del calcio la pensione arriva molto presto, intorno ai 40. Radu ha 21 anni, è all’inizio della sua carriera e ha un ampio margine di crescita e di maturazione.

immagine: calcio.fanpage.it

Il peso economico

Marchetti è arrivato al Genoa a parametro zero essendo svincolato, invece Radu è stato pagato 9 milioni di euro. Il portiere rumeno è di proprietà dell’Inter che vanta su di lui un oneroso diritto di riscatto che potrebbe lievitare con le sue prestazioni.

A breve il Genoa inizierà l’avventura in Coppa Italia e Marchetti potrà tornare utile nelle sfide infrasettimanali. Tuttavia la sua presenza in panchina rassicura Juric che in caso di necessità potrà contare sull’esperienza e sulle garanzie del numero 1.

Gisella Santoro

 

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here