Vincere aiuta a vincere“: lo scopriremo martedì,  quel che è certo è che la Juventus questa sera ha stravinto.

Protagonista assoluto il giovane Kean che parte titolare e dimostra tutto il suo valore con una doppietta e una prestazione da grande: si procura anche il fallo da rigore che Emre Can trasforma.
L’Udinese non riesce mai a essere pericolosa, la Juve trova il quarto gol con Matuidi.

All’84’, sfruttando una Juve “appagata”, Lasagna trova il gol della bandiera.
Finisce 4-1: linfa, soprattutto in vista della gara da dentro o fuori contro l’Atletico.