Partita ricca di emozioni e colpi di scena che alla fine vede la Juve ribaltare il Milan.

Buon primo tempo dei rossoneri che reggono, controllano e passano in vantaggio con il Polacco letale.

Krzysztof Piatek ha segnato la sua 10ª rete con il Milan (in 13 presenze), più di ogni altro giocatore rossonero in questa stagione (tutte le competizioni)

Primi 45′, comunque, non particolarmente ricchi di occasioni.

Nella ripresa è un’altra partita.

Pian pianino la Juve alza il ritmo e trova prima il gol del pari con Dybala (rigore procurato e palla alle spalle di Reina) poi il definitivo gol del vantaggio siglato dall’inarrestabile Kean (subentrato al posto del 10 bianconero).

Il 19enne bianconero in questa stagione viaggia alla media di un gol all’ora, la Juve si porta a 84 punti