A 45 anni un nuovo esordio per Edwin Van Der Sar che torna a giocare nella quarta serie olandese per difendere la porta del VV Noordwijk, squadra nella quale mosse i primi passi da calciatore.

Dopo il ritiro di 5 anni fa, il portiere ex Juventus, Ajax e Manchester U, torna a giocare in un campionato, seppur non professionistico, e sabato pomeriggio esordirà contro gli Jodan Boys dato l’infortunio del portiere titolare Mustafa Marezine. “Gli abbiamo chiesto la sua disponibilità e lui ha accettato dopo un momento di riflessione” le parole di un dirigente del club.

Quindi, ripercorriamo brevemente la sua carriera. Il suo esordio targato Ajax è datato 23 aprile 1991 con la quale militò fino al 1999 e vinse, tra gli altri trofei, la Coppa Intercontinentale. Nel 2000 passa alla Juventus, primo portiere straniero della storia del club, dove resta due anni con non poche critiche e polemiche. Dal 2001 al 2004 viene acquistato dal Fulham, ma la sua rinascita avviene grazie ad  Alex Ferguson che lo vuole al Manchester United nel 2005, una rinascita che lo vedrà vincere 4 volte la Premier League, 2 Champions League e una Coppa del mondo per club.

Ora, a 45 anni, Van Der Sar si prepara a indossare di nuovo i guanti a difesa delle sue origini sportive. In bocca al lupo!

Francesca Di Giuseppe