Si chiama Kelvin Yeboah la nuova scommessa del Genoa: l’attaccante italiano classe 2000 inizia la sua avventura in Serie A

Kelvin Yelboah, attaccante italiano classe 2000, rappresenta la nuova scommessa per un Genoa che ha bisogno di ritrovare la fiducia che manca. Una squadra che sta forse vivendo uno dei momenti piĂš bui degli ultimi anni e che ha bisogno di dare una svolta alla propria corsa in Serie A.

Con soli 12 punti in classifica, il club è attualmente posizionato al 19° posto, marcato stretto dalla Salernitana che però ha ancora due gare da dover recuperare. L’arrivo di Shevchenko sulla panchina non ha forse dato quella spinta necessaria a rialzarsi che la societĂ  sperava arrivasse. Complici anche le numerose assenze che hanno colpito la rosa del Grifone.

Ora, però, è tempo di calciomercato e il club ligure sta cercando di portare a termine le trattative pensate per rafforzare la squadra. L’obiettivo è rimanere ancorati alla Serie A, mettendo chiunque in discussione e puntando a conquistare quanti piĂš punti possibili.

Chi è Kelvin Yeboah, attaccante classe 2000 approdato al Genoa

Il Genoa ha, cosĂŹ, deciso di puntare su un profilo ben preciso: si chiama Kelvin Yeboah la giovanissima punta centrale conosciuta in Italia per l’esordio avvenuto il 3 settembre 2021 nella Nazionale azzurra U21. Il classe 2000 è stato perciò acquistato, a titolo definitivo, dallo Sturm Graz per 6,5 milioni di euro e rappresenta una vera e propria macchina da gol.

In questa stagione in corso, nel campionato di Bundesliga, l’attaccante ha segnato infatti 11 gol in 18 match e ha servito per i suoi compagni ben 5 assist. Inoltre, la sua freddezza in area di rigore lo rende un jolly dal dischetto a disposizione del mister Sheva. Può giocare tanto da prima punta, quanto da supporto a Mattia Destro per diventare potenzialmente una risorsa fondamentale dei rossoblĂš.

Kelvin Yelboah è un vero e proprio figlio d’arte, o per meglio dire nipote d’arte, dal momento che suo zio Anthony Yeboah è stato un fuoriclasse del calcio africano e della Nazionale Ghanese. Proprio da lui, il ragazzo nato ad Accra (capitale del Ghana) ma arrivato in Italia a soli 4 anni, ha ereditato velocitĂ , forza fisica e senso del gol. QualitĂ  che, quando le possiedi, raramente passano inosservate.

Come dichiarato da Yeboah stesso, ai canali ufficiali della FIGC:

Da ragazzo ero molto piccolo ed esile, non ho avuto molta fortuna all’inizio e ho deciso di andare a Londra (West Ham ndr.). LĂŹ sono cresciuto, ho imparato altri stili di gioco che mi hanno aiutato nella mia carriera; mi sono trovato molto bene, ho imparato a gestire il mio corpo e a sfruttare la mia velocitĂ . Passare dall’Italia all’Inghilterra mi ha aiutato molto“.

Dopo aver militato all’estero per diversi mesi, passando anche per il WSG Swarovski Tirol, quindi, il talento è approdato in Italia e in Serie A. Il Genoa ha ufficializzato cosĂŹ, tramite un comunicato, l’attaccante: “Kelvin Yeboah, maglia n° 45, è il nuovo colpo di mercato per l’attacco. È stato prelevato, a titolo definitivo, dallo Sturm Graz”. La sensazione è che il nuovo numero 45 rossoblĂš possa regalare diverse belle soddisfazioni al campionato italiano.

Alessia Gentile