A Lione stasera Atletico Madrid e Marsiglia si contenderanno la prima delle due importanti competizioni d’ Europa

Stasera si scende in campo per la prima delle due coppe Regine: sotto il cielo di Lione saranno Atletico Madrid e Olimpique di Marsiglia le due squadre che si contenderanno l’Europa League.

Casualità vuole che le due siano anche le compagini che si sono aggiudicate per la prima volta le edizioni moderne di entrambi i trofei continentali: infatti, il Marsiglia si aggiudicò la prima Champions League nel 1993 battendo il Milan, mentre l’Atletico l’ Europa League la prima Europa League nel 2010. E mentre gli spagnoli accarezzano l’idea di eguagliare il numero di coppe del Siviglia (a quota 3 contro le due dei madrileni), il Marsiglia vorrebbe evitare lo spauracchio di una terza sconfitta dopo quella del 1999 contro il Parma e quella del 2004 contro il Valencia.

E’ una finale che parla anche un pizzico d’ italiano: i due tecnici, Simeone da una parte, Garcia dall’altra hanno esperienza nella nostra Serie A, precisamente a Roma.

 

(immagine ilsole24ore)

L’argentino vanta quattro anni da centrocampista alla Lazio, mentre il francese – di origini andaluse – ha occupato per tre anni la panchina della Roma. Due uomini e due filosofie di calcio agli antipodi, se confrontiamo l’essenzialità e il senso pratico di Simeone con la mafggiore propensione alla spregiudicatezza dell’allenatore e della squadra francesi. Francese è anche Antoine Griezmann, stella dell’ Atletico e nato a soli 70 km da Lione: giocherà nello stadio della squadra che lo scartò ai provini, considerandolo troppo fragile.

Comunque vada stasera, c’è una certezza che non muterà: sarà l’ultima partita di Fernando El Niño Torres con la maglia biancorossa. Una maglia indossata per 15 anni tra giovanili e prima squadra con la quale, paradossalmente, non ha conquistato alcun titolo: e nessuno, oggi, lo meriterebbe più di lui.

Daniela Russo

(immagine Getty)

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here